OBIETTIVI

Fidelizzare
la clientela

far conoscere
il marchio

IL PROCESSO LAVORATIVO

Prima di iniziare la collaborazione con noi, Rock Burger godeva già di un ottimo giro di clienti: trovandosi a 100 metri dalla Mole Antonelliana, il locale era già un punto di riferimento per i torinesi del centro città, e un ottimo approdo per i turisti.

La scelta degli ingredienti, le lavorazioni, la cura per il cliente e l’originalità di un locale interamente a tema Rock, gli hanno permesso negli anni di raggiungere diversi traguardi:

  • È la prima hamburgheria per recensioni su Google e su Facebook
  • È tra i 5 migliori ristoranti di Torino secondo Trip Advisor
  • Ed è stata inserita tra le 7 hamburgherie migliori d’Italia secondo Big 7 Travel
Dopo le ripetute chiusure dei locali a causa del covid, Rock Burger ha puntato tutto sul suo zoccolo duro di clienti, i fedelissimi Rockers che ogni settimana non mancavano di mangiare al locale.
 
Questi Rockers sono rimasti in contatto con il locale grazie a uno spazio online, una community, in cui si poteva accedere solo a pagamento: la Rock Burger Star Membership. La community aveva l’obiettivo di intrattenere i clienti, ricordare loro che potevano ordinare a domicilio, e stimolarli a farlo con la promessa di scalare una classifica e aumentare quindi il loro status virtuale all’interno del locale. Il nostro primo incarico è stato quello di prendere in gestione questa innovativa membership nel settore della ristorazione.
“Mi ha colpito di questa azienda la proattività, lo spirito di iniziativa e l’orientamento al problem solving.
Delegare non è mai stato così facile”

Ronnie Pizzo – Founder Rock Burger

Dopo un’attenta analisi e delle valutazioni dettagliate sul tipo di clientela e di esperienza che si voleva ricreare in sinergia con Rock Burger, abbiamo ideato un sistema che ha innovato ed esteso l’esperienza cliente
 
… grazie a un modello di abbonamento – una membership – che garantisse vantaggi concreti e reali agli iscritti. Questo modello è stato poi potenziato con la gamification, ovvero abbiamo reso l’abbonamento simile a un gioco: compi certe azioni, guadagni punti, scali la classifica.
E molto altro ancora.
 
Lo spazio online, nato per tenersi stretti i clienti più fedeli, si è trasformato: ora è un’esperienza ristorativa unica in Italia che non nasce e finisce al locale, ma che accompagna il cliente nella sua quotidianità di tutti i giorni. Abbiamo inoltre curato il piano di contenuti per arricchire l’esperienza in community online, arrivando a girare anche delle docu-serie vere e proprie.
 
Queste docu-serie raccontano i retroscena di Rock Burger, spiegano tutti i processi creativi di ogni portata, e intrattengono, mescolando ricette di hamburger gourmet di alta cucina con gli aneddoti delle icone del Rock da cui prendono nome i piatti.
 
È stato fondamentale anche l’elaborazione di un disco di vendita per proporre la membership direttamente al tavolo, nonché la creazione del materiale cartaceo per la promozione, e tutto il necessario per garantire all’iscritto un’esperienza piena (lettere di benvenuto e di traguardo, sequenze email, contenuti interattivi, gadget, ecc.).
Nel nostro periodo di collaborazione, il progetto ha toccato il suo picco massimo alla prima serata interamente dedicata agli iscritti della Rock Burger Star Membership:
 
abbiamo ideato la serata per fare in modo che gli abbonati attuali, ora vicini al momento del rinnovo, portassero nuovi iscritti… E abbiamo strutturato l’evento per portarli al loro massimo livello emotivo.
 

RISULTATI:

Più dell’85%

di abbonamenti sottoscritti e/o rinnovati che portano ogni mese un flusso costante di cassa extra-pasti in un primo singolo evento sperimentale

Oltre 40

abbonati in poche settimane e in costante aumento